Oil & nonOil 2015
Inizio: Giovedì, 29 Ottobre, 2015 - 11:45

Non solo benzina, gasolio, e i derivati del petrolio in genere, che restano fondamentali nella struttura del mercato dei carburanti, ma anche GNL, elettrico, biocarburanti, idrogeno.
Carburanti ed energie noti ma “nuovi” per la mobilità dove si stanno sempre più affermando grazie alla loro maggiore sintonia con la crescente attenzione per l’ambiente e il risparmio energetico ed economico.
Sensibilità sentite a livello globale (eventi come la COP21 parigina lo testimoniano) che trovano supporto anche nelle politiche e nelle regolamentazioni dell’Unione Europea e delle istituzioni italiane anche in ragione di livelli di inquinamento e polveri sottili sempre più spesso oltre la soglia di attenzione nelle nostre città.
Basti pensare a come negli ultimi anni si sia strutturata una rete capillare di stazioni che offrono Gpl, siano raddoppiati i punti che erogano metano, abbia iniziato a prendere forma una rete di rifornimento di metano liquido e si sia avviata l’installazione di qualche migliaio di colonnine di ricarica per le auto elettriche.

Nell’area espositiva di Oil&nonoil 2015 troveranno quindi spazio i prodotti e le soluzioni tecniche che riguardano le attività di erogazione, trasporto e deposito dei carburanti (metano, GNL, idrogeno ed elettrico inclusi) accanto alle proposte della filiera del lavaggio (produttori e lavaggisti) che sta reagendo alla crisi e cerca il rilancio.